News

Berlino: stermina la famiglia. Green pass falso, temeva di perdere i figli

Berlino – Il terrorismo psicologico dell’era pandemica miete le sue vittime. Oggi si muore di Covid, ma non solo. Il delirio massmediatico dilagante ha un impatto profondo sulle menti di ognuno di noi, che ce ne rendiamo conto o meno. La drammatica storia del padre di Brandeburgo che ha sterminato la famiglia in preda al panico da Green Pass, la dice lunga sui possibili effetti del Grande Terrore postmoderno.

L’uomo aveva falsificato la certificazione di vaccinazione anti Covid della moglie. Per questo era terrorizzato che lo arrestassero e che gli venissero tolti i figli. Una lettera d’addio confusa che l’insegnante di 40 anni ha lasciato in casa prima di commettere la strage, il 3 dicembre. Il papà ha ucciso tutta la famiglia nella sua casa di Königs Wusterhausen, a sud di Berlino. Poi si è suicidato.

Il pugno di ferro su vaccini e Green Pass

Sabato erano stati trovati i cadaveri della coppia e dei tre figli, con ferite da taglio e da proiettili. I tre bambini si chiamavano Rubi (4 anni), Janni (8) e Leni (10). La polizia si è trovata davanti una scena da film horror, in quella casa, dove la famiglia era chiusa perché in quarantena.

La falsificazione del certificato vaccinale era stata scoperta dal datore di lavoro della donna. Un fatto gravissimo. Come falsificare il certificato di purezza della razza. La Germania ha sempre molto da insegnare.

La coppia è caduta nella prigione del terrore di poter incorrere in grossi problemi con la legge. Del resto, non si fa che parlare, con diffusa ammirazione, del “pugno di ferro” tedesco contro il Covid.

I due genitori erano anche angosciati dall’idea che le autorità giudiziarie potessero levargli i figli; secondo quanto si legge nella lettera d’addio. Per questo motivo, il padre avrebbe ucciso a colpi di proiettile i bambini di 4, 8 e 10 anni, la moglie e poi si sarebbe suicidato.

Continuiamo a terrorizzare i cittadini, si chiama informazione, ed è un servizio essenziale.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/sap-noi-sui-bus-a-controllare-il-green-pass-i-criminali-liberi-per-strada/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *