News

E-commerce: prosegue il trend positivo, ma quali sono i prodotti più venduti?

Prosegue nel 2022 la crescita dell’e-commerce, il cui mercato complessivo ha visto per il momento un aumento dell’8% rispetto allo stesso periodo del mese successivo. Sebbene la crescita sia rallentata rispetto allo scorso anno – nel 2021 la percentuale di crescita è stata del 18% rispetto ai dodici mesi precedenti – non si è interrotto il trend positivo. Il periodo di restrizioni dovute all’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto negli ultimi anni ha dimostrato l’importanza della rete e ha consentito alle vendite online di ritagliarsi uno spazio maggiore nel panorama complessivo delle vendite.

I clienti al giorno d’oggi hanno la possibilità di acquistare online prodotti e servizi. Il mercato dei prodotti ha raggiunto un valore complessivo di 33,2 miliardi di euro, mentre il mercato dei servizi ha raggiunto quota 14,9 miliardi di euro. Il rallentamento della crescita rispetto ai due anni precedenti sposta l’e-commerce in una nuova fase di sviluppo, uno sviluppo più consapevole e lontano dalla crescita euforica che ha caratterizzato il periodo di piena crisi sanitaria.

Acquistare oggetti online è sempre più semplice e i consumatori hanno a disposizione un’ampia gamma di possibilità tra cui scegliere. Per aiutarsi nella scelta e per avere la certezza di individuare il prodotto più adatto alle proprie esigenze si possono leggere le recensioni pubblicate sul sito di Scegli con cura, portale dove trovare guide all’acquisto dettagliate relative a numerosi articoli.

I prodotti più venduti online in Italia

Analizzando i dati di vendita è stato possibile stilare una classifica dei prodotti più venduti. La classifica non elenca i singoli prodotti, ma mostra le categorie più apprezzate dai consumatori online e che registrano i maggiori volumi di vendita. Al primo posto si piazza l’abbigliamento, che comprende sia vestiario che accessori. La maggior parte dei marchi presenti nei negozi fisici hanno investito per potenziare la loro presenza online. Sono stati creati inoltre dei servizi che consentono ai consumatori di effettuare resi gratuiti nel caso in cui i prodotti indossati non dovessero soddisfare le aspettative.

La seconda categoria nella classifica dei prodotti più venduti su Internet è quella che accoglie gli accessori per la casa e per il giardinaggio. In questa categoria rientrano anche i mobili, sempre più acquistati dai clienti in rete. La vendita degli oggetti d’arredo è stata favorita dall’implementazione della realtà aumentata su molti negozi digitali: attraverso la realtà aumentata sarà possibile provare l’effetto dell’oggetto all’interno dell’ambiente prima di procedere con l’acquisto del prodotto.

Al terzo posto si trova la categoria dell’elettronica di consumo. Nonostante i volumi di vendita di questa categoria siano inferiori a quelli dell’abbigliamento e degli accessori per la casa, i prodotti elettronici sono probabilmente tra i più diffusi online. Oltre ai grandi portali dedicati agli acquisti online, ci sono anche numerosi piccoli negozi digitali specializzati in elettronica di consumo.

Nella classifica degli oggetti più venduti non poteva ovviamente mancare la categoria dei cosmetici. C’è sempre maggior interesse per la cura del corpo, un argomento che non riguarda più solo il sesso femminile, ma che sta coinvolgendo anche gli uomini. Seguire una beauty routine è oggi semplicissimo, basta farsi consegnare a casa i prodotti da utilizzare quotidianamente e seguire i consigli dei tanti influencer specializzati in questo settore. Al quinto posto si classifica la categoria dei farmaci. Sono nate negli ultimi anni diverse farmacie online che operano esclusivamente in rete. A queste si sono affiancati i negozi online di farmacie tradizionali che hanno scelto di investire sul digitale per ampliare il bacino di potenziali clienti e per incrementare i volumi di vendita.

Leggi anche: G20: Green Pass per sempre?

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *