News

Eziolino Capuano: “Non si possono trattare le persone come bestie” – Video

“NON SI POSSONO TRATTARE LE PERSONE COME BESTIE” – EZIOLINO CAPUANO DOPO LA SCONFITTA DEL SUO MESSINA CONTRO IL CATANZARO: L’ALLENATORE DEI SICILIANI HA RIVELATO ALCUNI RETROSCENA – “SIAMO STATI 6 ORE IN MEZZO ALLA STRADA, SENZA MANGIARE. SIAMO DOVUTI ANDARE IN UNA FARMACIA DOVE CI HANNO TENUTO TRE ORE E MEZZA PER FARE I TAMPONI. SIAMO ARRIVATI ALLO STADIO 40 MINUTI PRIMA DEL CALCIO D’INIZIO. QUELLA DI OGGI È UNA DELLE PAGINE PIÙ BRUTTE DEL CALCIO”

Domenica 7 novembre il Messina è stato sconfitto 2-0 dal Catanzaro al termine della sfida del girone C di Serie C. Nel post-partita l’allenatore dei siciliani Ezio Capuano, furioso, ha reso noti alcuni retroscena precedenti alla gara e successivi alla positività al Covid di un tesserato messinese.

Dopo questa notizia sono stati effettuati ulteriori controlli che hanno fatto slittare il calcio d’inzio dalle 17:30 alle ore 20. Il tecnico si è lamentato soprattutto per il trattamento riservato ai suoi giocatori e per il mancato rinvio del match.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anale-la-commissione-europea-spinge-forte-perche-si-utilizzi/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Ezio Capuano detto Eziolino (Salerno, 19 gennaio 1965) è un allenatore di calcio italiano, tecnico del Messina.

Caratteristiche tecniche

La difesa a tre è il tratto caratteristico del tecnico, che la utilizza in diverse varianti. Il modulo preferito è il 3-5-2, alternato a varianti con un trequartista o un’ulteriore punta al posto di un centrocampista. Punti focali della sua linea tattica sono la grande attenzione alla fase difensiva, la reattività nelle ripartenze in contropiede e l’abilità nello sfruttare le azioni da calcio piazzato (punizioni e angoli).

Leave a Reply

Your email address will not be published.