Cucina

I migliori vini da regalare ad esperti, appassionati ed amici

Un invito a cena è l’occasione perfetta per portare in dono una bottiglia di vino, ma come ci orientiamo tra le numerose etichette pregiate italiane? Se è vero che c’è un vino per ogni piatto e per ogni occasione c’è anche un vino per ogni persona, o meglio per ogni categoria e oggi scopriremo insieme come regalare vini apprezzati dai più esperti e vini amati da chi ama la buona tavola, anche senza spendere un patrimonio in vini costosi che rischiano di non essere graditi.

Prima di inoltrarci nella scoperta dei vini da regalare per le diverse occasioni ricordiamoci quali sono le regole, o meglio, i consigli che consegneremo al padrone di casa insieme alla bottiglia che abbiamo pensato di donare. Il vino bianco va stappato appena prima di essere consumato, mentre il vino rosso, specie se di tipo invecchiato, deve essere aperto in anticipo e posizionato in un decanter. Naturalmente, quando le bottiglie e le etichette sono particolarmente belle e pregiate, niente vieta di lasciarle in bella mostra sulla tavola imbandita.

Regali per sommelier: le etichette per gli esperti 

Quali sono le bottiglie di vino da regalare a chi conosce bene il mondo dal vino tanto da saperne saggiare le qualità al primo sorso? Per i sommelier si consiglia di regalare dei corposi vini da invecchiamento, come l’Amarone o il Barolo. Per essere ancora più originali si può andare alla ricerca di vini unici, capostipiti di un intero gruppo di etichette, come il Brunello. C’è solo l’imbarazzo della scelta tra grandi classici e vini di nicchia: i più esperti apprezzeranno particolarmente una bottiglia di storico Bricco dell’Uccellone, di Barbaresco, di Merlot o di San Leonardo. Anche i rossi del Sud Italia conquistano i sensi dei sommelier: in questo caso possiamo scegliere di regalare una bella bottiglia di Taurasi, un Mille e una notte dai mille sapori o un originale Cannonau. 

E se volessimo per vini pregiati da regalare ad un sommelier, ma questa volta bianchi? Tra quelli più votati che rappresentano delle ottime scelte ci sono il Quarz, il Sauvignon Lafoa di Colterenzio e il Tiefenbrunner Feldmarschall.

Vini per occasioni importanti: cosa regalare ad un appassionato

C’è chi fa della sua passione un lavoro, come i sommelier, e chi preferisce vivere la passione del vino collezionando vini di un certo livello. Come regolarsi nel caso della scelta di un vino pregiato da regalare a chi conosce bene le diverse etichette? Per andare sul sicuro viriamo su vini famosi e premiati come il Tignanello e il Turriga. Con il vino toscano non si sbaglia mai e allora via con Brunello, Luce e Mormoreto, tra grandi classici e novità assolute. In alternativa possiamo scegliere una bottiglia di Cepparello o di Pinot Nero.

Garanzia di successo per un regalo che vede come destinatari degli esperti di grandi vini sono il Barbaresco e il Barolo, scelti nelle varianti più pregiate, o bottiglie scelte di Montevetrano Colli di Salerno IGT, Taurasi, vini dell’Etna di Tornatore e Turriga. E se conoscete bene i gusti di chi vi ospita e sapete che ama il bianco, allora il consiglio è quello di virare su un Vintage Tunina o un Campanaro, vini per veri appassionati. 

vini

Vino

Vini da regalare per un’occasione speciale: consigli per tutti

Scaliamo di livello e dopo aver visto i vini da regalare a chi di vino se ne intende, vediamo insieme quali vini regalare semplicemente per goderne insieme ai buoni piaceri della tavola. I vini rossi ideali per una cena in compagnia sono quelli leggeri e frizzanti, come il Gutturnio e il Lambrusco.

Per una cena corposa ci vuole un vino importante, ma fruibile subito, non da invecchiamento, e allora spazio a Lagrein, Sangiovese, Aglianico, Rosso di Montalcino. Anche per i bianchi si può scegliere tra  i vini più corposi come il Lugana o vini più profumati e leggeri, come il Sauvignon Blanc e lo Chardonnay. Le enoteche italiane sono i luoghi ideali in cui trovare il regalo perfetto per parenti e amici, piene di opportunità, tra certezze e novità.

Vini da regalare

Vini da regalare

Vini da regalare per un brindisi importante

Vediamo ora, invece, quali possano essere i vini da regalare a Natale o in tutte le occasioni in cui ci si ritrova per brindare insieme? Oltre ai famosi Franciacorta e Prosecco, che nel mondo delle bollicine rappresentano una certezza, ci sono altri vini da brindisi da provare, come il Puro: in questo speciale caso l’ultima fase della spumantizzazione, la sboccatura, deve essere fatta direttamente dal consumatore. Non deludono mai gli spumanti, più o meno ricercati, Trento Doc su tutti, per un piacere da prolungare ben oltre il tempo dell’effervescenza delle bollicine nel bicchiere. 

Mai rispondere ad un invito a cena senza un buon regalo per i padroni di casa: con i migliori vini italiani non si sbaglia mai, etichette pregiate e grandi classici che sprigionano tutti i sapori e i profumi della terra in cui sono nati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.