News

La ‘tagliola’ mette fine al DDL Zan

Il Ddl Zan termina al Senato il suo percorso parlamentare. Affondato dalla arroganza del PD e dei suoi promotori.

Con l’atteggiamento supponente dei suoi sostenitori e del mondo LGBT, Zan e i suoi hanno rifiutato ogni mediazione.

Correttivi verso una legge illiberale, liberticida ed incostituzionale erano necessari, ma non so è voluto dare ascolto a nessuno.

Ed il muro contro muro è stato fatale al disegno di legge.

Italia Viva proponeva da tempo di trovare un accordo, magari eliminando dal testo i riferimenti all’identità di genere, l’articolo sull’educazione scolastica e quello limitativo della libertà di espressione.

I punti più controversi e di chiara valenza anticostituzionale.

Tagliola

Invece nulla

Enrico Letta ne aveva fatto una bandiera, aveva promesso di arrivare “all’approvazione finale” del testo senza mediazione con Salvini disertando insieme a 5 stelle e Leu ogni tavolo di trattativa.

La tagliola

Dopo una mattinata di dibattiti, al Senato la maggioranza formata da Pd, M5S, Leu e Iv non ha tenuto alla prova del voto segreto.

I parlamentari in anonimato hanno infatti approvato gli ordini del giorno, presentati da Lega e Fratelli d’Italia, sul non passaggio all’esame degli articoli.

Questa è la cosiddetta ‘tagliola’, una mozione di non passaggio al voto degli articoli della legge in esame.

Il risultato è stato schiacciante: 154 voti favorevoli, solo 131 i contrari e due astenuti.

Un lungo applauso ha salutato la proclamazione della votazione, a rimarcare quanto questa legge fosse in fondo trasversalmente poco digeribile.

Vista di malocchio anche da senatori della compagine del centrosinistra, a dispetto della compattezza sbandierata da Letta.

Mesi di discussioni e di dibattiti, manine colorate e prese di posizione, sacrificate per l’arroganza e supponenza della sinistra.

Adesso speriamo che la stessa fine faccia l’altra proposta di bandiera Lettiana e cioè lo Ius Soli. 

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/adolf-hitler-e-tra-noi-e-vaccinato-e-ha-il-green-pass/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published.