News

Milano, 63enne investita da un uomo in bicicletta: è grave. I testimoni: “Era un rider”

| 10 Agosto 2022

Una donna di 63 anni è stata investita sul marciapiede in via Meda a Milano, da un uomo in bicicletta. Secondo alcuni testimoni si trattava di un rider intento a viaggiare a forte velocità: si tratta però ancora di un’informazione da verificare. La vittima, che ha battuto la testa cadendo a terra, è stata trasportata in codice rosso al Policlinico. Ha subito un grave trauma cranico ma, secondo quanto riferito, non sarebbe in pericolo di vita.

È successo il 10 agosto. L’uomo si è fermato ad attendere i soccorsi ma poi, quando sono arrivati i medici del 118, è scappato. Le indagini sono in carico alla Polizia Locale. La Polizia Locale sta svolgendo accertamenti per cercare il ciclista, che ha fatto perdere le sue tracce.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Maltempo nell’Avellinese, ruspe e vigili del fuoco al lavoro a Monteforte Irpino dopo le colate di fango: le immagini

next

Leave a Reply

Your email address will not be published.