News

Mr. Big di ‘Sex and the city’ accusato di violenza sessuale

Chris Noth (il Mr Big fidanzato con Carrie nella serie cultSex and the City“) non era propriamente un uomo modello.

Nella serie intendo.

Ma evidentemente anche nella vita reale, visto che è stato accusato da due donne di violenze, accadute molti anni fa.

Lui nega, ma come spesso accade, pur in mancanza di prove, dovute al tempo che è passato, la condanna dei media è peggiore di quella dei Tribunali.

Infatti Noth è stato già allontanato dal set di un’altra serie.

Così senza nemmeno un processo o una sentenza.

Le due giovani donne, Zoe e Lily, hanno rivelato al magazine The Hollywood Reporter separatamente, le violenze.

Curiosamente dopo il lancio di “And Just Like That…”, sequel rebooting di “Sex and the City”. 

SexLe ex colleghe

Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis, le tre protagoniste della serie, ovviamente non hanno perso tempo per commentare.

Con un Tweet pubblicato sul profilo della Davis, ma controfirmato da tutte e tre si sono dette «molto dispiaciute nel sentire le accuse» contro il collega. Ma allo stesso tempo hanno anche detto di «supportare le donne che si sono fatte avanti e hanno scelto di condividere le loro dolorose esperienzedev’esser stata una cosa molto difficile da fare e le lodiamo per questo».

I fatti contestati avrebbero avuto luogo a Los Angeles nel 2004, mentre l’altro a New York nel 2015.

Noth ha inviato al magazine una dichiarazione. «Le accuse contro di me fatte da persone che ho incontrato anni, anzi, decenni fa sono categoricamente false».

«Queste storie potrebbero essere di 30 anni fa o 30 giorni fa – ma “no” significa sempre “no” – ed è una linea che non ho mai attraversato. Gli incontri sono sempre stati consensuali. È difficile non mettere in discussione i tempi di queste storie. Non so perché stiano venendo a galla ora, ma so per certo questo: non ho aggredito queste donne».

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anche-per-i-vaccinati-e-super-green-pass-breve-per-salvare-il-natale/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *