Articoli

Questa dimora storica a Roma è un museo del bello: benvenuti a Palazzo delle Pietre

Una dimora storica nel cuore di Roma, zona Le Coppelle, vicino al Pantheon, un palazzo del ’500 dimenticato dal tempo. Un imprenditore visionario, che è anche un collezionista, dieci appartamenti da vivere come se fossero “casa propria”, ma immersi in un contesto di grande eleganza e fascino storico. La bellezza della semplicità risiede nei dettagli: antico, prezioso, unico, il patrimonio della città eterna qui vibra di una sua vivacità. La stessa vivacità che ha mosso il proprietario, Carlo Mazzi, manager e imprenditore, a disegnare un nuovo ruolo per il palazzo diroccato che aveva acquistato: assieme alla sua dimora, ha costruito infatti degli appartamenti destinati ad ospiti cosmopoliti, viaggiatori amanti del bello, e chissà magari futuri amici.

Un flusso tra domestico e hospitality, nella privacy e nel piacere della conversazione. Instaurando così nuove relazioni, nuovi modi di vivere la villeggiatura da una parte, e l’ospitalità dall’altra. Al Palazzo ha anche aggiunto una nuova struttura, La Corte, con una terrazza panoramica.

Palazzo delle Pietre e la sua Corte si trovano in zona Via Coppelle, in pieno centro storico, ma in una location non invasa dai turisti, con dintorni dove ancora si conservano le tradizioni di vita della vecchia Roma.

PH. Antonio Monfreda

In ogni appartamento di questa dimora storica nel cuore di Roma si ammirano pezzi di antiquariato e capolavori di manifattura artigiana antica: in dialogo con il meglio del design contemporaneo italiano, in nome della leggerezza e dell’armonia tra vecchie e nuove idee “cult”. Creando così, sul modello di alcune realtà viste all’estero, un’unicità per la capitale, un nuovo punto di vista per conoscerne il ritmo e la storia. A gestire ogni richiesta è il Club FraMmenti, attivo nella struttura: dalla spa all’hammam, dalla gita culturale riservata, alla cena insolita e sempre strepitosa, tutto viene curato con discrezione e classe. La stessa che si respira nell’autenticità di questo inedito indirizzo, tutto da scoprire. Abbiamo intervistato Carlo Mazzi che ci ha raccontato la sua idea e la sua passione, arredare con la storia e col design italiano, accogliere i viaggiatori facendoli sentire a casa, promuovere un alto senso del bello.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *