News

Quirinale. “Berlusconi è in forma e determinato”. Salvini, “può piacere o non piacere”. Sciolga la riserva

– Advertisement –

AgenPress –  “Può piacere o non piacere”, ma Berlusconi “è stato eletto tre volte dagli italiani per fare il presidente del Consiglio. Nei prossimi giorni si vedrà se la maggioranza c’è o non c’è ma a differenza della sinistra io non metto veti su nessuno”.

Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, ospite di Il sorpasso, su Rai Isoradio, spiegando di aver trovato oggi il leader di Forza Italia nel vertice di centrodestra “in forma: ci metto tre firme per arrivare a 85 anni come lui. Io ne ho 48 e il mal di spalla, di schiena, di denti, di testa. E di cose ne ha fatte della vita. Berlusconi – ha continuato – era in forma, determinato. Il mio impegno è che il centrodestra sia unito da qui all’elezione del presidente della Repubblica e poi oltre”.

– Advertisement –

Salvini ha chiesto esplicitamente a Berlusconi di sciogliere la riserva, se ritiene, e di dare rassicurazioni su numeri e soprattutto nomi dei grandi elettori che dovrebbero sostenerlo, specialmente al di fuori del centrodestra.

Il leader della Lega si è presentato con il dettaglio storico degli ultimi presidenti della Repubblica, da Scalfaro a Mattarella, per ribadire quanti voti hanno preso e in quale votazione. Un modo per evidenziare – riferiscono le stesse fonti – la delicatezza della partita e i numeri necessari per portare a casa il risultato. “Il centrodestra deve essere compatto dall’inizio alla fine, qualunque cosa accada” ha assicurato Salvini. Ora si attendono risposte da Berlusconi. La settimana prossima sarà densa di trattative: Salvini infine ha confidato di essere in contatto da tempo con tutti i leader con l’ambizione di svelenire il clima. Per la Lega, Draghi deve continuare a fare il premier.

– Advertisement –

Leave a Reply

Your email address will not be published.