News

Star rinuncia a 9 milioni di dollari per non vaccinarsi: ecco chi è

Una star che piuttosto che sottostare all’obbligo di vaccinazione sceglie di rinunciare ad un mare di soldi. Non è cosa di tutti i giorni. Evidentemente per qualcuno il proprio pensiero critico, giusto o sbagliato che sia, vale ancora più del vil denaro.

Parliamo del rapper e attore americano Ice Cube, all’anagrafe O’Shea Jackson Sr., che ha scelto di fare un passo indietro e lasciare il set del film “Oh Hell No”. Il motivo? per completare le riprese, avrebbe dovuto farsi iniettare la prima dose di vaccino. Ice Cube è molto scettico su quanto ci raccontano i medium di massa, e ha portato avanti il suo punto di vista. Certo, direte voi, se lo può permettere. Sicuramente, ma 9 milioni di dollari persi e il bollino di disobbediente appiccicato addosso non gioveranno di certo alla sua carriera. Il tipo ha le palle quadrate, come cubetti di ghiaccio.

Ice Cube

Hollywood Reporter racconta come sono andate le cose: Ice Cube ha scelto piuttosto di mollare tutto, rinunciando a un contratto che gli avrebbe portato in tasca la bellezza di 9 milioni di dollari. Successivamente, il rapper è intervenuto sulla vicenda chiarendo: “Ho preferito rimanere me stesso, con le mie idee e le mie convinzioni, piuttosto che uniformarmi soltanto per questioni di soldi”.

Nonostante la contrarietà ai vaccini, ancora circondati da tante incertezze come confermato da un acceso dibattito in corso nell’opinione pubblica americana, Ice Cube nelle scorse settimane aveva comunque dato il proprio sostegno nella lotta al Covid. E lo aveva fatto con azioni concrete, lanciando appelli per il rispetto delle norme sul distanziamento nei luoghi al chiuso e sull’utilizzo di mascherine per limitare la circolazione del virus.

In occasione di alcune uscite pubbliche, Ice Cube si era lasciato immortalare con indosso delle t-shirt con la scritta “Check Yo Self Before You Wreck Yo Self”. Un maglietta che lo raffigura mentre indossava, appunto, una mascherina. Una scelta frutto della partnership con il produttore Black Out, progettata a beneficio dei lavoratori in prima linea nella lotta alla pandemia.

Speriamo che altri seguano il suo esempio.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anale-la-commissione-europea-spinge-forte-perche-si-utilizzi/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published.